Il 16 Giugno tutti a Cariati, per il futuro del nostro territorio.

Rossano, 12 Giugno 2012

Il Movimento Terra e Popolo aderisce alla manifestazione di Cariati del 16 Giugno.

Si tratta di una manifestazione importante organizzata dai comitati territoriali contro la speculazione che sta rendendo la Calabria una pattumiera senza servizi: ospedali, ferrovie, tribunali. Dopo la nostra partecipazione al corteo in difesa del Tribunale di Rossano, non possiamo non invitare tutti i cittadini, comprese le categorie presenti proprio il 9 Giugno a Rossano, a partecipare a questo importante evento.

Ne approfittiamo anche per invitare pubblicamente alla partecipazione il Sindaco di Rossano, il quale, a proposito del tribunale, si è espresso con parole d’ordine importanti quali “unità del territorio” e “battaglie di civiltà”. Una unità che, come giustamente sottolineato da qualche sindaco del territorio in occasione del Consiglio Comunale Straordinario di Domenica, non c’è stato in occasione della chiusura degli ospedali di Cariati e Trebisacce ed in tante altre occasioni. Oggi le conseguenze le pagano i cittadini tutti, visto che gli ospedali di Rossano e Corigliano sono al collasso.

Anche il problema dei rifiuti, del resto, è un problema che coinvolge direttamente tutte le località calabresi, soprattutto quelle come Rossano che ospitano già delle discariche. Discariche che ogni estate rischiano di essere ampliate in deroga ad ogni norma sotto lo spettro agitato dell’emergenza.

L’ufficio del commissariamento è un sistema di potere e non un servizio per i cittadini, come sottolineato dalla relazione della commissione parlamentare d’inchiesta, ecco perché sono i territori ed i cittadini a dover impedire altri abusi.

Movimento TERRA e POPOLO

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>