Category Servizi

Quello che non si vuole dire sull’alluvione

A quasi tre settimane dal disastroso alluvione del 12 Agosto, il movimento Terra e Popolo attraverso il suo portavoce, Flavio Stasi, inizia a scoperchiare quelle che potrebbero essere state le vere cause dell’alluvione.

Read More

Sull’acqua, ridicolo sfogo di Antoniotti con Sorical.

Nulla è stato fatto per evitare i disagi ai cittadini.

primo-piano_rubinetti-a-secco-fino-alle-17Sulla mancanza di acqua in città, ancora una volta la giunta Caputo-Antoniotti dà piena dimostrazione di inaffidabilità tentando l’ennesimo scarica barile su Sorical.
Si tratta di un atteggiamento non soltanto inutile, ma persino lesivo nei confronti della nostra città che si vede amministrata, ormai da decenni, da una classe politica poco credibile e senza alcuna autorevolezza.
Non capiamo, intanto, perchè l’Amministrazione abbia convocato i responsabili d’area al posto di parlare direttamente col presidente di quell’enorme carrozzone politico di Sorical che è Abramo, sindaco di Catanzaro ed autorevole membro dello stesso partito di Caputo ed Antoniotti. Probabilmente la nostra classe politica non ha alcuna autorevolezza neanche nei propri partiti, un motivo in più per destituirla e rinnovare radicalmente le nostre istituzioni.
Inoltre troviamo indecoroso che la giunta Caputo-Antoniotti, dopo aver speso per quattro anni i soldi dei cittadini per opere inutili o appalti discutibili, ...

Read More

Le frottole dell’Amministrazione Comunale sulla TARI

L’aumento è causato dal pessimo appalto della raccolta.

Continua lo sport preferito dell’amministrazione Caputo-Antoniotti: quello dello scarica barile. Così l’aumento drastico della TARI, già attuato e che andrà sempre peggiorando, diventa colpa della Regione Calabria, della burocrazia, di qualcun’altro. Partiamo dal presupposto che Rossano non è affatto un comune virtuoso per la raccolta differenziata, al contrario, si tratta di un comune illegale in quanto non raggiunge neanche la metà di quel 65% imposto dalla comunità europea e che rappresenta un traguardo minimo, altro che virtuosismo.

Partendo da questo presupposto, è giusto che i cittadini sappiano che se la TARI aumenta è, in realtà, proprio per questo, in quanto la Regione Calabria, con provvedimento emesso sotto la guida ...

Read More

Su ospedale e registro tumori pretendiamo chiarezza

Basta chiacchiere e zuffe politiche.

scura oliverioPer chi non lo avesse capito, il rincorrersi di voci sui lavori del nuovo ospedale tra Sindaci, Commissario alla Sanità e Dipartimento Lavori Pubblici altro non è che un tentativo di speculazione politica sulla salute della gente. I Sindaci di centrodestra cercano di scaricare sulla Regione Calabria di centrosinistra i ritardi dei lavori, il commissario messo da Renzi contro la volontà di Oliverio amplifica questi dubbi mentre gli uomini di Oliverio, all’interno dei dipartimenti, gettano acqua sul fuoco rassicurando che tutto è in regola e avverrà con puntualità.
Insomma, siamo ancora una volta di fronte ad un teatrino raccapricciante fatto di copioni, calcoli politici e scarica barili, una situazione che questo territorio non può più tollerare...

Read More

Sugli ospedali ormai è una netta sconfitta della classe dirigente

Ora si ritiri in toto il piano di rientro.

La sentenza del Consiglio di Stato di poche ore fa trasforma ospedale trebisacceciò che abbiamo sostenuto negli ultimi 3 anni in una verità incontrovertibile: il Piano di Rientro Sanitario messo appunto dall’allora commissario Scopelliti, con l’aiuto di onorevoli nostrani, è un atto criminale nei confronti delle nostre comunità.
Il Consiglio di Stato ha stabilito che l’ospedale di Trebisacce non poteva essere chiuso in quanto, in sua assenza, non è garantito il diritto alla salute nell’area dell’alto ionio cosentino e questa è una verità sociale e drammatica, prima che giudiziaria, che accomuna l’intera fascia ionica, da Rocca Imperiale a Cariati.

Si tratta di una evidente e clamorosa sconfitta di questa classe dirigente che ha puntato e continua a puntare su...

Read More

L’amministrazione si rassegni alla democrazia e, nel frattempo, legga i progetti che promuove.

depuratoreCome sempre soprassediamo sulla sequela di sterili insulti promossi dall’amministrazione comunale nei nostri confronti: purtroppo abbiamo da tempo appurato come il decoro istituzionale abbia da anni traslocato altrove, ed i risultati di questo clima da osteria sono sotto gli occhi di tutti. Prima di entrare nel merito delle inesattezze e omissioni della Giunta Antoniotti-Caputo, però, ci teniamo a ribadire un concetto che abbiamo già affermato tempo fa: ci spiace per voi ma in politica esiste anche l’opposizione. Ci rendiamo conto che questa amministrazione preferirebbe suonarsela e cantarsela da sola, millantando risultati, scaricando responsabilità, facendo inutili proclami, ma visto che dietro i proclami si nascondono disastri pagati dai cittadini, non abbiamo intenzione di permetterlo...

Read More

L’amministrazione spieghi ai cittadini quanto pagheranno per il depuratore consortile

depuratoreAldilà della solita ampia gamma di insulti da ring che l’amministrazione comunale riserva a chi non la pensa come lei, in questi giorni l’allegra compagnia Antoniotti-Caputo è spesso tornata sulla questione depuratore-consortile fino ad annunciare trionfante l’arrivo del primo malloppo di 1,4 milioni di euro di soldi nostri. Non possiamo non complimentarci con il Sindaco, l’Assessore all’Ambiente e l’ex-onorevole Caputo per il prestigioso traguardo personale raggiunto, perché di questione personale si tratta.

Riteniamo però che l’Amministrazione debba immediatamente dire ai cittadini ciò che noi, carte alla mano, abbiamo già annunciato: che si realizzi o meno questo fantasmagorico depuratore, i cittadini di Rossano e Corigliano, a causa di questo progetto, si vedranno salassati con una ...

Read More

Si fermi il depuratore-fregatura e si intervenga subito sulla rete idrica e fognaria esistente

Basta propaganda.

depuratoreDire che il progetto del depuratore consortile sia un investimento per proteggere l’ecosistema è una delle dieci più grandi fesserie che l’amministrazione Caputo-Antoniotti sta cercando, molto goffamente, di rifilare alla cittadinanza.Si tratta, come abbiamo già spiegato per le strade di Rossano e Corigliano, di un progetto fregatura che raddoppierà le tariffe da pagare da parte dei cittadini per acqua e depurazione, che costerà alla pubblica amministrazione 43 milioni di soldi nostri e che, dati alla mano, non migliorerà le condizioni della depurazione...

Read More

Inviata una lettera aperta al consiglio regionale per il registro tumori.

I CALABRESI ASPETTANO RISPOSTE.

Mentre le istituzioni regionali calabresi sembrano danzare tra la vita e la morte come zombie, le tante emergenze sui territori ed i bisogni dei cittadini di tutta la regione restano drammaticamente vivi. Il livello di assistenza sanitaria resta ancora abbondantemente al di sotto della soglia di un paese civile e, come abbiamo spesso ripetuto, è assolutamente necessario intervenire sugli ospedali esistenti finanziando nuovi personale e attrezzature. Ma per tutelare il diritto alla salute in Calabria non servono soltanto dei soldi: servono soprattutto strategie ed indagini approfondite.

Read More

La tassa rifiuti rincara per la pessima gestione Antoniotti-Caputo

23 Ottobre 2014

Se non si cambia rotta le tasse aumenteranno ancora.

arton14696Quando si aumentano le tasse è sempre colpa di qualcun altro. Per i governi centrali è sempre colpa delle amministrazioni locali mentre per queste ultime è sempre colpa dei governi centrali. Grazie a questo scarica barile i cittadini pagano tributi altissimi per servizi praticamente inesistenti.

Il Sindaco Antoniotti e l’assessore Stamile, difendendosi dalle sacrosante proteste della cittadinanza per l’aumento enorme della TARI, hanno scaricato ogni colpa sul Governo Renzi, e non saremo certo noi a difendere un governo che effettivamente taglia servizi ed enti locali in virtù di diktat europei distantissimi dalle esigenze della comunità.

Questo però non giustifica le prese in giro: oggi la tassa sui rifiuti è diventata un salasso a causa della politica scellerata che la classe dirigente che ha governato questo territorio per vent’anni continua ad adottare in tema di rifiuti e gestione delle risorse pubbliche, una politica fatta di improvvisazione e che favorisce il parassitismo.

Intanto coi soldi...

Read More