Category Territorio

“Solidale con i lavoratori dell’indotto Enel. Ho una proposta per il rilancio del sito”

La questione del Lavoro è una questione di dignità che non può prestarsi ad alcuna interpretazione o speculazione, a maggior ragione nel nostro territorio laddove la mancanza di lavoro è una vera e propria emergenza. Esprimo vicinanza incondizionata ai lavoratori dell’indotto Enel che questa mattina hanno deciso di salire su una delle ciminiere della centrale per difendere il proprio posto di lavoro, cioè il proprio sostentamento e dignità.

Ritengo che l’azienda, alla luce dei lunghissimi anni di attività del sito di Rossano, debba trovare delle soluzioni immediate per mantenere a pieno regime l’intero organico dell’indotto in attesa di definire il futuro della centrale di Sant’Irene.

A tal proposito, ritenendo necessaria la massima serietà sulla vicenda, sforzandomi ...

Read More

Trasparenza sui fondi post-alluvione: come si stanno spendendo i soldi pubblici?

finaziamentiÈ passato ormai più di un mese dall’alluvione del 12 agosto ed abbiamo letto di tutto, tranne interventi reali sul perchè una perturbazione atmosferica è diventata un disastro storico per la nostra città. Abbiamo provato a farlo noi, come sempre senza alcun appoggio istituzionale, producendo un video sull’edilizia “particolare” di cui è oggetto il territorio di Rossano, cioè l’edilizia delle colline sbancate e dei torrenti trasformati in canali da un metro e mezzo, questioni su cui speriamo che almeno la magistratura faccia chiarezza al più presto.
Ad ogni modo, intendiamo portare l’attenzione su come si stanno spendendo i soldi pubblici in queste settimane, soldi su cui è calata una nebbia impenetrabile.

Riteniamo che i cittadini debbano sapere come è stato speso o impegnato ...

Read More

Quello che non si vuole dire sull’alluvione

A quasi tre settimane dal disastroso alluvione del 12 Agosto, il movimento Terra e Popolo attraverso il suo portavoce, Flavio Stasi, inizia a scoperchiare quelle che potrebbero essere state le vere cause dell’alluvione.

Read More

Ancora la decadenza di una classe dirigente

Rossano distruzioneInsistiamo sulle responsabilità e sul controllo dei fondi.

Se avessimo avuto bisogno di conferme sulla totale e trasversale aridità della classe dirigente, le avremmo ottenute subito. Sembrava infatti di leggere il consueto comunicato del centrodestra locale il quale, non potendosi difendere in altro modo, solitamente si limita a lanciare accuse campate in aria e millantare meriti eroici, ed invece si trattava di una nota del già presidente del carrozzone Sibaritide Spa, Caracciolo.

Intanto, giacché abbiamo ricevuto accuse gravi senza alcuna possibilità di riscontro, ci troviamo costretti a tutelarci per vie legali e questo, francamente, ci rammarica molto dal momento che riteniamo più utile il sano confronto sugli argomenti...

Read More

Ecco la verità sulla TARI

Manifesto murario di TEP affisso nel mese di Luglio sugli aumenti inaccettabili della TARI per i cittadini rossanesi. manifesto-tari

Read More

Su ospedale e registro tumori pretendiamo chiarezza

Basta chiacchiere e zuffe politiche.

scura oliverioPer chi non lo avesse capito, il rincorrersi di voci sui lavori del nuovo ospedale tra Sindaci, Commissario alla Sanità e Dipartimento Lavori Pubblici altro non è che un tentativo di speculazione politica sulla salute della gente. I Sindaci di centrodestra cercano di scaricare sulla Regione Calabria di centrosinistra i ritardi dei lavori, il commissario messo da Renzi contro la volontà di Oliverio amplifica questi dubbi mentre gli uomini di Oliverio, all’interno dei dipartimenti, gettano acqua sul fuoco rassicurando che tutto è in regola e avverrà con puntualità.
Insomma, siamo ancora una volta di fronte ad un teatrino raccapricciante fatto di copioni, calcoli politici e scarica barili, una situazione che questo territorio non può più tollerare...

Read More

Il bilancio è quello dei problemi e delle soluzioni, ed il saldo è un disastro

qualunquementeUna delle opere più geniali della classe politica italiana degli ultimi anni è quella di essere riuscita a far passare qualsiasi cosa come opinabile, incerta, un “punto di vista”. In politica, ormai, le scienze esatte non esistono: l’economia, la chimica, la biologia, tutto è un’opinione. Gli inquinanti degli impianti di incenerimento esistono? Forse, ma in fondo anche una panda inquina. Il depuratore nuovo non tratterà circa 7 milioni di metri cubi di acque? Certo, però è una figata! C’è una diffusione esagerata di tumori? Si, ma sarà colpa dei cornetti surgelati. Se tutto è una opinione, la classe politica si sente autorizzata a non dare mai delle risposte alla cittadinanza oppure, quando le da, sono poco serie...

Read More

Sugli ospedali ormai è una netta sconfitta della classe dirigente

Ora si ritiri in toto il piano di rientro.

La sentenza del Consiglio di Stato di poche ore fa trasforma ospedale trebisacceciò che abbiamo sostenuto negli ultimi 3 anni in una verità incontrovertibile: il Piano di Rientro Sanitario messo appunto dall’allora commissario Scopelliti, con l’aiuto di onorevoli nostrani, è un atto criminale nei confronti delle nostre comunità.
Il Consiglio di Stato ha stabilito che l’ospedale di Trebisacce non poteva essere chiuso in quanto, in sua assenza, non è garantito il diritto alla salute nell’area dell’alto ionio cosentino e questa è una verità sociale e drammatica, prima che giudiziaria, che accomuna l’intera fascia ionica, da Rocca Imperiale a Cariati.

Si tratta di una evidente e clamorosa sconfitta di questa classe dirigente che ha puntato e continua a puntare su...

Read More

L’ipocrisia di Antoniotti sulla sanità fa male alla sibaritide

Il commissario ha il dovere di trovare fondi per gli ospedali dello Ionio.

sanità Non avevamo potuto non notare la caterva di “imprecisioni” dette da Antoniotti durante l’assemblea dei Sindaci a Trebisacce sulla sanità, roba da far ridere chi conosce davvero la storia delle chiusure e degli accorpamenti degli ospedali dello ionio. Apprezziamo il fatto che, dopo quattro anni di campagna elettorale sulla prima, la seconda e la terza pietra dell’ospedale della sibaritide, Antoniotti ci abbia dato finalmente ragione visto che fino a qualche settimana fa predicavamo da soli che, prima di ogni altra struttura, è irrimandabile trovare i soldi per gli ospedali attuali in quanto i cittadini non si curano coi progetti ed i comunicati...

Read More

L’amministrazione spieghi ai cittadini quanto pagheranno per il depuratore consortile

depuratoreAldilà della solita ampia gamma di insulti da ring che l’amministrazione comunale riserva a chi non la pensa come lei, in questi giorni l’allegra compagnia Antoniotti-Caputo è spesso tornata sulla questione depuratore-consortile fino ad annunciare trionfante l’arrivo del primo malloppo di 1,4 milioni di euro di soldi nostri. Non possiamo non complimentarci con il Sindaco, l’Assessore all’Ambiente e l’ex-onorevole Caputo per il prestigioso traguardo personale raggiunto, perché di questione personale si tratta.

Riteniamo però che l’Amministrazione debba immediatamente dire ai cittadini ciò che noi, carte alla mano, abbiamo già annunciato: che si realizzi o meno questo fantasmagorico depuratore, i cittadini di Rossano e Corigliano, a causa di questo progetto, si vedranno salassati con una ...

Read More