Manifesto Politico – Scuole e giovani

Scarica in formato PDF

Terra e Popolo

Manifesto Politico

Il Movimento Politico di TERRA e POPOLO non è il risultato di un compromesso tra potere e presentabilità, fra proposte reali e proposte che vogliono solo raccogliere il consenso della gente, non è un’accozzaglia di promesse elettorali.

Il Manifesto di Terra e Popolo è il risultato della discussione e del confronto tra coloro che partecipano alle assemblee di questo movimento.

  •  Scuola e giovani

La Scuola Pubblica e l’Università Pubblica sono pilastri fondamentali di una società civile. Le politiche governative degli ultimi vent’anni, sospinte dal dominio ideologico del liberismo, hanno ridimensionato e colpito più volte questo settore strategico, ed i pessimi risultati economici del paese dipendono anche dalla continua carenza di fondi per istruzione e ricerca.

Per questo ricostruire una prospettiva di sviluppo per la nostra città ed il nostro territorio, implica tentare di limitare gli effetti disastrosi che le politiche di centrodestra e centrosinistra hanno prodotto, tutelando gli studenti e le loro famiglie attraverso la difesa dei plessi scolastici e la creazione ed il rafforzamento di una serie di servizi che permettano ad ogni giovane rossanese di accedere a tutti i gradi dell’istruzione. Per ottenere ciò è necessario stanziare fondi per questo settore, ma anche favorire la cooperazione e proporre sistemi virtuosi di condivisione.

Ma parlare di giovani generazioni non significa parlare soltanto di scuola. Al suonare della campanella dell’ultim’ora centinaia di ragazzi non hanno alcuna risorsa per coltivare passioni ed hobby, produrre ed accedere alla cultura, socializzare. In una sola parola, vivere.

Forse il nostro comune non ha gli spazi e le risorse necessarie da offrire ai giovani ed alla cittadinanza in generale? Sbagliato, semplicemente i tanti spazi del Comune sono da decenni gestiti in maniera becera o per favorire interessi personali.

La collettività deve rientrare immediatamente in possesso di questi spazi.

La riqualificazione dei beni comunali e la loro fruibilità non sopperirà soltanto ad un enorme buco sociale di cui la nostra città è preda, ma sarà anche l’unico antidoto efficace contro il reclutamento della criminalità e creerà economie e posti di lavoro.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>