ambiente tagged posts

ENERGIA DEL SUD: avviato finalmente il confronto su una proposta concreta.

A Rossano relatori importanti per parlare di Enel.

Nessun problema si risolve con un convegno, né il destino della centrale Enel di Rossano può decidersi in un giorno, ci attende un lungo percorso per ottenere il meglio possibile per la città ed il territorio, ma iniziare a parlare di proposte concrete ci è sembrato un passo doveroso per chiudere la stagione delle chiacchiere o delle proposte venute dall’alto.

L’Associazione Terra e Popolo, lo scorso venerdì, si è assunta la responsabilità

di organiz...

Read More

Inviata una lettera aperta al consiglio regionale per il registro tumori.

I CALABRESI ASPETTANO RISPOSTE.

Mentre le istituzioni regionali calabresi sembrano danzare tra la vita e la morte come zombie, le tante emergenze sui territori ed i bisogni dei cittadini di tutta la regione restano drammaticamente vivi. Il livello di assistenza sanitaria resta ancora abbondantemente al di sotto della soglia di un paese civile e, come abbiamo spesso ripetuto, è assolutamente necessario intervenire sugli ospedali esistenti finanziando nuovi personale e attrezzature. Ma per tutelare il diritto alla salute in Calabria non servono soltanto dei soldi: servono soprattutto strategie ed indagini approfondite.

Read More

La fregatura consortile. Ecco quanto ci costerà il nuovo depuratore.

0Mentre la Calabria viene sanzionata dalla Comunità Europea per le questioni rifiuti e depurazione, laddove governi locali e nazionali hanno compiuto un disastro dopo l’altro, la risposta delle amministrazioni comunali di Rossano e Corigliano al problema della gestione delle acque è l’ormai celebre depuratore consortile.
Su questo progetto abbiamo espresso fin dall’annuncio forti perplessità: l’idea di portare le acque nere da Toscano, da Apollinara, da Thurio fino ad Insiti attraverso dei tuboni lunghissimi e venti pompe di sollevamento ci è sembrata subito una grande, costosa stupidaggine. Dopo aver letto nel dettaglio il capitolato d’appalto ed i vari allegati (per cui abbiamo dovuto fare richiesta di accesso agli atti) non abbiamo avuto soltanto una conferma della fragilità dell’idea, ma, conti alla mano, abbiamo capito chi pagherà in toto questa opera inutile.
I cittadini sborseranno fin da subito 145 euro per il cambio del contatore, poi tu...

Read More

Cotrica: testimonianza drammatica sulla gestione, raccolta e trattamento rifiuti

IMG_20130521_180648La tutela e la salvaguardia dell’ambiente rivestono quella sfera delicata che collega il benessere umano al rispetto della natura. Questo interesse prevalente ha spinto noi, tre attivisti provenienti da diversi movimenti, ad indagare sulla questione spinosa della discarica comunale di Corigliano sita in c/da Cotrica.
Abbiamo ritenuto imperativo portare all’attenzione dell’opinione pubblica e degli organi inquirenti quant’è accaduto ed accade, ancora oggi, in quella ex discarica, poiché dopo aver accertato le precarie condizioni in cui versa il sito, siamo certi del pericolo in atto e quindi dell’urgenza d’intervenire prima che sia troppo tardi: prima che qualcuno possa rimetterci gravemente in salute.
Un lavoro che ci ha costretti a reperire una notevole mole di documenti ed atti pubblici, e che è stato, purtroppo, rallentato da diversi dinieghi opposti alle nostre richieste di accesso agli atti, ed ai tanti rimpalli che burocrati comunali hanno inteso adottare rimandandoci da un settore all’altro.
Quel che oggi più ci allarma, sulla scorta dei documenti analizzati,

Read More